Gli operatori di mercato del rione di Soccavo sotto attacco dell’Amministrazione comunale!

Gli operatori di mercato del rione di Soccavo sotto attacco dell’Amministrazione comunale!

Questa mattina a #Napoli l’assessore con delega alla gestione dei mercati cittadini Enrico Panini ha fatto il regalo di Pasqua agli operatori del mercatino di via Nerva di #Soccavo, facendogli trovare il presidio della polizia municipale all’ingresso del mercato che vietava l’entrata a chi non è in regola con i pagamenti.

L’amministrazione ribelle, che voleva combattere speculatori e poteri forti, ha deciso di iniziare invece chiudendo il mercatino rionale, centro economico e sociale fondamentale per il quartiere.

Adesso siamo in municipalità per parlare con gli organi territoriali competenti. Chiediamo un tavolo con l’assessore comunale per trovare una soluzione comune. Adottare una soluzione del genere con Pasqua alle porte non ha niente di umano, noi non lasceremo soli gli operatori di mercato!

Purtroppo negli ultimi anni le entrate del mercatino si sono ridotte sensibilmente e non è stato più possibile per alcuni pagare un canone alto. Nonostante solo una parte di loro non era in regola con i pagamenti oggi tutti i mercatari hanno deciso di non vendere per portare solidarietà al resto del gruppo.

Le realtà di mutuo soccorso Napoli sono contrarie verso qualsiasi azioni che possano scatenare la guerra tra poveri e si schierano dalla parte degli operatori di mercato senza se e senza ma.

By | 2018-03-20T11:09:41+00:00 marzo 20th, 2018|Lavoro Non Lavoro, Napoli, News, Sociale|

Lascia un Commento